Trattamenti e Massaggi Ayurveda

In Sanscrito pancha significa cinque e karma significa azione. Con panchakarma s’intendono infatti le cinque azioni per disintossicare profondamente il corpo, ed è il principale e forse il più noto trattamento di purificazione dell’Ayurveda.


Abhyangam letteralmente significa:
Abhi = ovunque, in tutte le direzioni - Anga = corpo.
E' una modalità di massaggio che viene effettuato in tutte le direzioni, utilizzando oli scelti in base alla Prakruti (costituzione psicosomatica) e lo stato di salute.


Shirodhara deriva da: Shiro = testa e Dhara = far colare un filo d'olio.
Shirodhara è un tipico trattamento dell'Ayurveda che viene effettuato sulla fronte del ricevente con olio caldo.


Swedana letteralmente significa "sudare".
Lo scopo principale di Swedana è quello di dilatare gli "shrota" o canali del corpo in modo da eliminare Ama dai Dhatu.


Virechana letteralmente significa "purga",ed è un trattamento che pulisce l'intestino tenue e gli organi associati e dominati da Pitta (il fegato e la cistifellea) nella zona mediana del corpo.


Vamana letteralmente significa vomito, è una procedura delicata e priva di sofferenza per liberarsi dell'eccesso di Kapha e di Ama associato con kapha.


Il significato letterale di Basti è vescica.
Basti è la più potente delle cinque principali procedure terapeutiche del Panchakarma.