Dosha, i fattori patogeni del corpo e della mente

Vata-Pitta-e-Kapha

I fattori patogeni nel corpo sono vata, pitta e kapha, mentre quelli della mente sono rajas e tamas. (39)

Uno dei concetti più importanti dell'Ayurveda è quello di dosha. I dosha vengono presi in considerazione nel determinare la costituzione individuale, l'origine delle malattie, i trattamenti per conservare la salute o curare le malattie, la routine giornaliera e stagionale, le terapie di purificazione (panchakarma), il tipo di massaggio o di esercizio fisico adatto, la dieta, ecc.

Si può considerare l’essere umano composto da sei fattori:
la coscienza o spirito che comprende anche la mente (atma) e i cinque elementi (panchamahabhuta) che formano il corpo (40).

  • Coscienza comprensiva della mente (atma)
  • spazio (akasha)
  • aria (vayu)
  • fuoco (agni o tejas)
  • acqua (jala)
  • terra (prithvi)

Quando questi fattori si trovano in stato di equilibrio sono responsabili della creazione degli esseri viventi e del loro stato di salute e felicità, quando si trovano in combinazione squilibrata sono responsabili delle varie malattie (41).

"I fattori patogeni nel corpo sono vata, pitta e kapha , e della mente sono rajas e tamas.".

dosha-mentali

Le malattie così causate sono principalmente di tre tipi:

  • dovute allo squilibrio dell’aria (vayu)
  • dovute allo squilibrio del fuoco (agni)
  • dovute allo squilibrio dell’acqua (jala)

queste sono le malattie fisiche.
Le malattie mentali o psicologiche sono dovute allo squilibrio delle qualità mentali di movimento e inerzia (rajas e tamas) (42).

I fattori che costituiscono gli esseri viventi, nel combinarsi fra di loro danno luogo a un insieme il cui equilibrio è influenzato da molte variabili di tipo fisico, ambientale, mentale ecc. L’insieme che costituisce l’essere vivente è in continua modificazione per l’azione delle forze che tendono a squilibrarlo e per la sua tendenza innata a ritornare all’equilibrio originario.

Testi dal libro: "L'essenza dell'Ayurveda Classico" del Dottor Swaminath Mishra

Note:
(39) Charaka, Sutrasthana, 1/57
(40) Charaka, Sharirasthana 1/16
(41) Charaka, Sutrasthana, 25/29
(42) Charaka, Nidanasthana, 1/4